Sonda di misura

Previous Image
Next Image

info heading

info content


Scopo della sonda di misura
a) Per effettuare la memorizzazione di una nuova origine. A tale scopo all’interno del nostro soft Peace sono stati previsti dei cicli di misura specifici che memorizzano in modo automatico l’origine di riferimento della lavorazione.

b) Per controllare che la lavorazione sia stata ben eseguita. Questo genere di prestazione non è realizzabile con il nostro software Peace, ma dovrà essere utilizzato un programma realizzato da terze parti.

Nella solita pagina web dove è possibile scaricare il file in formato .pdf che illustra queste sonde di misura, sarà possibile scaricare anche un catalogo realizzato da HEXAGON Metrology che illustra in modo completo questo genere di prestazione.

Modo con cui la sonda può essere montata
a) Manualmente. Se l’uso della sonda è saltuario, questa può essere la soluzione da preferire in quanto comporta un costo minore e dato che la trasmissione dati verso il Cn viene effettuata tramite cavo, non comporta il problema della sostituzione periodica delle batterie.

b) In modo automatico tramite il cambio utensile.

Tipo di testa su cui è possibile montare queste tipologie di sonde
Su tutte, vale a dire sia per il nostro mandrino cono Hsk32, Hsk40 o Hsk50 sia a montaggio manuale che tramite cambio utensile.