Campo d’impiego

Previous Image
Next Image

info heading

info content


Questa affilatrice è stata progettata per la realizzazione di utensili mono e bitaglienti per i quali sia indispensabile una perfetta geometria di forma assieme ad un eccezionale grado di finitura. I vari movimenti, sia della testina di affilatura che del mandrino portautensile, sono su guide o con pattini a circolo di sfere o a rulli. Essi sono perfettamente in fase con il filo mola, per cui quando si inizia l’affilatura di un utensile non è necessario azzerarsi, l’usura mola è compensabile assialmente e con un comparatore centesimale si controlla la ripetibilità del suo posizionamento. Il mandrino porta-mola è realizzato come un normale elettromandrino con motore speciale per alta velocità incapsulato fra cuscinetti di precisione.